The Others è la principale fiera indipendente italiana, dedicata alle più recenti tendenze artistiche internazionali e con un focus specifico sulle ultime generazioni.

Una piattaforma espositiva rivolta a gallerie, artist–run e project spaces, collettivi di artisti e curatori, spazi indipendenti. Concepita per espositori giovani – con costi di partecipazione tra i più bassi in Europa – The Others è un’importante vetrina all’interno della Contemporary Art Week torinese.

Nomade e ospitata sin dagli esordi in sedi non convenzionali, negli anni The Others si è spostata in diverse strutture, rivitalizzando e riconvertendo importanti edifici in disuso. Gli orari di apertura serali, l’atmosfera vivace e informale, un ampio programma di eventi transdisciplinari sono gli ingredienti che hanno portato alla creazione di un nuovo format di promozione dell’arte.

The Others 2019: una fiera internazionale e un progetto curatoriale, un luogo per esposizioni e progetti site specific che vanno oltre il concetto tradizionale di booth.

The Others' Countdown

Programma Collaterale

Roundtable

Una serie di incontri, conferenze e talk all’interno dei quali professionisti del mondo dell’arte dialogano tra loro e con il pubblico della fiera su argomenti e temi legati al sistema dell’arte contemporanea.

Curators’Tour

Una serie di tour guidati da curatori esterni e da membri del board curatoriale della fiera. I partecipanti sono accompagnati attraverso le varie sezioni – e nelle diverse aree dell’ex ospedale – alla scoperta dei progetti più interessanti, entrando in contatto diretto con artisti, curatori ed espositori.

Othersfood

Il cortile dell’Ospedale viene adibito ad area food&beverage: due bar e vari food truck affiancano la proposta gourmet del ristorante interno, che occupa i locali della ex mensa.
La food court è il luogo ideale dove rilassarsi, parlare con galleristi, curatori e artisti in un ambiente con­viviale e informale.

Othersound

Ogni sera, live djset e concerti nella food court.