Lorem Ipsn gravida nibh vel velit auctor aliquet.Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auci elit consequat ipsutis sem nibh id elit

FOLLOW ME

TWITTER GPLUS FACEBOOK BEHANCE PINTEREST

The Others è la principale fiera indipendente italiana, dedicata alle più recenti tendenze artistiche internazionali e con un focus specifico sulle ultime generazioni.

Una piattaforma espositiva rivolta a gallerie, artist–run e project spaces, collettivi di artisti e curatori, spazi indipendenti. Concepita per espositori giovani – con costi di partecipazione tra i più bassi in Europa – The Others è un’importante vetrina all’interno della Contemporary Art Week torinese.

Nomade e ospitata sin dagli esordi in sedi non convenzionali, negli anni The Others si è spostata in diverse strutture, rivitalizzando e riconvertendo importanti edifici in disuso. Gli orari di apertura serali, l’atmosfera vivace e informale, un ampio programma di eventi transdisciplinari sono gli ingredienti che hanno portato alla creazione di un nuovo format di promozione dell’arte.

Un board internazionale composto da giovani curatori attivi in diverse aree d’Europa e una nuova sezione dedicata alle video installazioni sono le principali novità di The Others 2018: una fiera internazionale e un progetto curatoriale, un luogo per esposizioni e progetti site specific che vanno oltre il concetto tradizionale di booth.

Per il terzo anno consecutivo The Others sarà ospitata nella straordinaria sede dell’ex Ospedale Regina Maria Adelaide, un edificio storico – inaugurato nel 1887 – nato come nosocomio per bambini affetti da rachitismo e successivamente trasformato in centro traumatologico di eccellenza, attivo fino ad Aprile 2016.

The Others' Countdown

Programma Collaterale

Roundtable

Una serie di incontri, conferenze e talk all’interno dei quali professionisti del mondo dell’arte dialogano tra loro e con il pubblico della fiera su argomenti e temi legati al sistema dell’arte contemporanea.

Curators’Tour

Una serie di tour guidati da curatori esterni e da membri del board curatoriale della fiera. I partecipanti sono accompagnati attraverso le varie sezioni – e nelle diverse aree dell’ex ospedale – alla scoperta dei progetti più interessanti, entrando in contatto diretto con artisti, curatori ed espositori.

Othersfood

Il cortile dell’Ospedale viene adibito ad area food&beverage: due bar e vari food truck affiancano la proposta gourmet del ristorante interno, che occupa i locali della ex mensa.
La food court è il luogo ideale dove rilassarsi, parlare con galleristi, curatori e artisti in un ambiente con­viviale e informale.

Othersound

Ogni sera, live djset dalla terrazza che si affaccia sulla food court.